iscrizionenewslettergif
Bassa

Portinaio della Bayer muore uscendo da messa

Di Redazione10 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'eliambulanza

L'eliambulanza

BREMBATE — Stroncato da un infarto poco dopo essere uscito dalla messa. È morto così, a 46 anni, Paolo Arzuffi portinaio della Bayer di Filago che risiedeva a Grignano in via Don Seghezzi.

Una morte improvvisa e inattesa. Secondo i familiari, la vittima non soffriva di problemi cardiaci. E anche domenica mattina stava bene. Come suo solito si era recato alla messa della 10, l’aveva seguita senza accusare malori di sorta. Ma poco dopo essere uscito dalla chiesa si è portato le mani e al petto e si è accasciato.

Inutile il tentativo di primo soccorso delle persone che stavano uscendo dalla messa. L’uomo ha perso i sensi. Il 118 ha inviato sul posto un elicottero. Ma per il 46enne ormai non c’era più niente da fare. Il medico ha constatato il decesso per infarto.

I funerali del poveretto saranno celebrati martedì, alle 14,30 nella la parrocchiale di Grignano.

Colpo in villa a Casirate: rubate anche due pistole

I Carabinieri in azione TREVIGLIO -- Due cassaforti divelte e svuotate di preziosi, denaro contante e due pistole calibro ...

Sventa rapina ma è clandestino: viado arrestato a Pontirolo

I Carabinieri in azione PONTIROLO NUOVO -- Prima ha costretto il rapinatore alla fuga, poi lo ha fatto arrestare. ...