iscrizionenewslettergif
Sport

Stoico Bellini, Tiribocchi e Padoin non mollano mai

Di Redazione9 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gianpaolo Bellini

Gianpaolo Bellini

NAPOLI — Nessuna sorpresa, solo una lenta camminata verso la serie B. Nei novanta minuti di Napoli l’Atalanta non mette tropppo ardore alla ricerca del successo, qualcuno si conferma sulla sufficienza mentre altri restano sotto i migliori standard.

Consigli 5,5: Blocca a terra un destro velenoso di Lavezzi alla mezz’ora dopo essere stato rimproverato da Manfredini per la troppa timidezza, incolpevole sul primo gol di Quagliarella ma nel secondo resta troppo piantato sulla riga.

Capelli 6: Dalle sue parti si muove Lavezzi, è un brutto cliente ma Daniele da Grumello se la cava abbastanza bene. Nel finale di stagione è stato spesso proposto, l’avventura in B può partire anche da lui. (dal 71′ Caserta sv: sfiora il pareggio con un colpo di testa nel finale)

Bianco 6: Combatte bene contro Denis, il “Tanque” si fa vedere solo di testa senza pungere troppo ed il merito è anche suo.

Manfredini 5,5: In occasione dell’1-0 si fa portar fuori da Quagliarella e poi lo perde malamente, nel complesso non sfigura ma la sensazione è che la tensione dei giorni migliori sia lontana.

Bellini 6,5: Prende subito un colpo ma continua e recupera, è il solito motorino generoso e di appunti è francamente difficile muoverne: sarà lui il capitano della serie B.

Ferreira Pinto 5: Timido e poco propositivo, al San Paolo si vede quel Ferreira Pinto che per lunghi tratti della stagione sembrava lontano parente del motorino brasiliano che tutti conosciamo. (dal 58′ Garics sv)

Valdes 5,5: Si vede a fiammate, in una delle prime costringe Maggio al cartellino giallo ma non riesce mai ad essere davvero pericoloso e chiude il suo campionato dopo circa un’ora. (dal 58′ Ceravolo sv)

Guarente 5,5: Lavoro oscuro a centrocampo contro Gargano e Hamsik, gioca una partita senza infamia e senza lode cercando di muoversi con ordine e buone geometrie.

Padoin 6: Solito mister “7 polmoni”, Simone da Gemona si conferma un giocatore generoso e completo che difficilmente rivedremo l’anno prossimo in serie B: peccato, si merita palcoscenici diversi.

Amoruso 5,5: Bell’assist per Tiribocchi al 21′, per il resto della gara si muove spalle alla porta cercando la manovra ma non crea grandi pericoli.

Tiribocchi 6: Il suo destro sballato al 21′ rimane uno dei pochi lampi del pomeriggio campano, cerca di sbattersi e ci prova ancora al 70′ ma non c’è molto da fare e ora che la retrocessione è matematica si può dire: il prossimo attacco deve partire da lui.

All.: Mutti sv: Sarebbe ingeneroso dare voti o esprimere giudizi sul tecnico atalantino, non riesce a compiere il miracolo e quella contro il Palermo sarà la sua ultima panchina nerazzurra della stagione.

Fabio Gennari

Il Napoli vince 2-0: l’Atalanta retrocede in serie B

Thomas Manfredini NAPOLI -- Mancava solo l'aritmetica, adesso c'è anche quella. L'Atalanta perde 1-0 in casa nel ...

Atalanta, pesante faccia a faccia tra Osti e alcuni tifosi

Il direttore sportivo Carlo Osti ZINGONIA -- Scintille a Zingonia tra Carlo Osti ed un paio di tifosi inferociti. Secondo ...