iscrizionenewslettergif
Bergamo

Settecentomila bandiere per salutare gli alpini

Di Redazione7 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Le mega-bandiere della Fondazione Tremaglia

Le mega-bandiere della Fondazione Tremaglia

BERGAMO — Saranno, stando ai calcoli degli esperti, oltre 700mila le bandiere esposte in città a Bergamo per salutare l’adunata degli alpini. Ci sono bandiere di tutte le dimensioni, da quelle di pochi centimetri a quelle gigantesche, ma tutte servono a mostrare la vicinanza della nostra città bellissima nel suo bianco rosso e verde.

Fra le bandiere che certo non passano inosservate ci sono quelle ampie 12mila metri quadrati che sono state messe sul perimetro delle Mura Venete. Si tratta di un dono alla città da parte della Fondazione intitolata a Marzio Tremaglia di cui cade il decennale della scomparsa.

«E’ questo un gesto che assume un significasto molto importante – ha detto il figlio del compianto Marzio, Andrea Tremaglia – per sottolineare l’affetto che mio padre provava per gli alpini, nel quale svolse il servizio militare come sottotenente. Da piccolo mi raccontava che per lui era stata una scuola di vita che rafforzò la sua devozione verso la Patria e il dovere”.

Adunata: un’infinita distesa di tende e caravan alle porte della città

La distesa di tende e caravan alle porte della città BERGAMO -- Un'infinita distesa di tende e caravan. Passando lungo l'asse interurbano si comprendono le ...

Mobbing sulla sua segretaria: avvocatessa denunciata

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- Per sette mesi avrebbe vessato una propria dipendente con pesanti atti in stile ...