iscrizionenewslettergif
Poesie

“Il giorno più bello” di Madre Teresa di Calcutta

Di Redazione6 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il giorno più bello? Oggi.
L’ostacolo più grande? La paura.
La cosa più facile? Sbagliarsi.
L’errore più grande? Rinunciare.
La radice di tutti i mali? L’egoismo.
La distrazione migliore? Il lavoro.
La sconfitta peggiore? Lo scoraggiamento.
I migliori professionisti? I bambini.
Il primo bisogno? Comunicare.
La felicità più grande? Essere utili agli altri.
Il mistero più grande? La morte.
Il difetto peggiore? Il malumore.
La persona più pericolosa? Quella che mente.
Il sentimento più brutto? Il rancore.
Il regalo più bello? Il perdono.
Quello indispensabile? La famiglia.
La rotta migliore? La via giusta.
La sensazione più piacevole? La pace interiore.
L’accoglienza migliore? Il sorriso.
La miglior medicina? L’ottimismo.
La soddisfazione più grande? Il dovere compiuto.
La forza più grande? La fede.
Le persone più necessarie? I sacerdoti.
La cosa più bella del mondo? L’amore.

“Filosofia dell’amore” di P.B. Shelley

bassa-california-1Le fonti si confondono col fiume i fiumi con l'Oceano i venti del Cielo sempre in dolci moti ...

“All’amata” di Ugo Foscolo

benfield_original_lovers_embrace_23x38Meritamente, però ch'io potei Abbandonarti, or grido alle frementi Onde che batton l'alpi, e i pianti miei Sperdono ...