iscrizionenewslettergif
Bergamo

Allenatore della Pallavolo Excelsior muore sul campo

Di Redazione6 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L'ambulanza

SANTA CATERINA — Tragedia durante gli allenamenti della pallavolo Excelsior. Martedì sera verso le 21 l’allenatore della squadra Giordano Alborghetti è morto stroncato da un malore. Nonostante i soccorsi immediati delle ragazze che stava allenando e di un’ambulanza del 118 che lo ha trasportato d’urgenza agli Ospedali Riuniti di Bergamo, per il poveretto non c’è stato nulla da fare a causa della rottura dell’aorta.

Alborghetti aveva 39 anni e un passato da sportivo. Era nato a Ponte San Pietro ma abitava a Mapello. In gioventù aveva giocato a pallavolo a buoni livelli e ora allenava la prima squadra femminile di pallavolo dell’Excelsior che milita in serie D e le ragazzine dell’Under 14.

La disgrazia è accaduta intorno alle 21 nella palestra in viale del Santuario in Borgo Santa Caterina. Dopo aver finito la fase di riscaldamento, squadra e allenatore si stavano preparando alla fase successiva quando l’uomo si è improvvisamente accasciato al suolo. Inutili i tentativi di un massaggio cardiaco, mentre la paura di quanto stava accadendo si diffondeva fra le ragazze. L’arrivo dell’ambulanza del 118 ha portato il malcapitato in ospedale, ma per lui non c’è stato più nulla da fare.

I funerali di Giordano Alborghetti si terranno oggi alle 15,30 nella parrocchiale di Terno d’Isola.

Pistola alla tempia rapinano gioielleria di via Borgo Palazzo

I carabinieri in azione BORGO PALAZZO -- Sono entrati nella gioielleria, hanno puntato una pistola alla tempia alla titolare, ...

Aggrediscono e picchiano una 15enne: sette studentesse nei guai

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- Hanno insultato, picchiato e cercato di estorcere 200 euro a una studentessa di ...