iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Sport

Nuovo stadio, parla Belotti: il progetto entro 20 giorni

Di Redazione4 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il vecchio Comunale

Il vecchio Comunale

BERGAMO — “Entro quindici, massimo venti giorni, credo che il progetto del nuovo stadio sarà presentato”. Con questa dichiarazione, importante e sicuramente attesa dagli appassionati atalantini, l’assessore regionale Daniele Belotti ha comunicato durante la trasmissione “A come Atalanta” gli ultimi sviluppi della telenovela legata alla costruzione dell’impianto alla Grumellina.

Solo un paio di settimane fa la vicepresidente Francesca Ruggeri aveva dichiarato come il progetto fosse già stato commissionato indicando la fine del mese di aprile come termine per la presentazione.

Stando a quanto dichiarato dall’esponente della Lega Nord, noto tifoso nerazzurro, la tempistica sarebbe diversa ma la sostanza finalmente c’è. “L’Atalanta ha contattato, dopo quelle dichiarazioni, l’architetto romano Zavanella per la progettazione del nuovo stadio. E’ lo stesso che ha disegnato il nuovo impianto della Juventus (oltre a quello della Roma, ndr) e penso che a breve si possa finalmente avere qualcosa di concreto su cui ragionare”.

La situazione, dunque, sarebbe in evoluzione e ci sono altri dettagli che fanno pensare ad un epilogo positivo. “Il gruppo Cividini – ha continuato Belotti – si è rivolto allo stesso studio di architetti per una valutazione più ampia di tutto il Parco dello Sport. La volontà è quella di costruire anche il Palazzetto per la FoppaPedretti, ci sono stati un paio di spostamenti con lo stadio più vicino alla circonvallazione e l’inserimento di alcuni servizi a favore degli abitanti della zona”.

In chiusura, il neo assessore regionale ha ribadito quanto fatto dal Comune sottolineando come ci sia sempre da sistemare l’aspetto economico. “La giunta ha fatto già qualcosa per quella zona, cambiando la destinazione d’uso da verde a verde-sportivo. In Parlamento c’è la Legge Crimi in discussione, si tratta di agevolazioni per i mutui al Credito Sportivo ma non c’è ancora il via libera definitivo e quindi anche quel discorso è in evoluzione”.

Non resta che attendere, progetto o meno sarà curioso capire quale sarà l’impegno economico e chi lo prenderà in carico senza dimenticare l’Albinoleffe che, ad oggi, è l’unica società ad avere già in mano qualcosa di concreto.

Fabio Gennari

Grande reazione della Foppa, secco 3-0 a Villa Cortese

"Piske" Arrighetti all'attacco MILANO -- Eccolo qui, il successo che potrebbe cambiare la storia di questa semifinale Play-off. ...

Atalanta: circa 100 ultras contestano la società a Zingonia (foto)

La volante dei Carabinieri a Zingonia ZINGONIA -- Sonora contestazione degli ultras dell'Atalanta al centro Bortolotti di Zingonia. Dopo alcuni segnali ...