iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Prima periferia

Cronotachigrafi alterati: 6000 euro di multe per due camionisti

Di Redazione4 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un controllo della Polizia stradale

Un controllo della Polizia stradale

SERIATE — Quando li vedi sfrecciare sulla A4, con quei bestioni regolarmente in seconda corsia per un sorpasso, fanno davvero paura e ti viene la sensazione che i limiti di velocità valgano solo per te. E infatti, in barba al codice della strada, spesso i camionisti per barare sulla velocità usano spesso un cronotachigrafo alterato. La polizia stradale di Seriate però stavolta ne ha “beccati” due.

Nel primo caso si tratta di un camionista veneto di 29 anni che domenica sera è stato fermato fra i caselli di Seriate e Bergamo. Si è preso 1600 euro di multa per aver alterato lo strumento – con un pulsante faceva risultare sullo strumento velocità del 30 per cento inferiori alla reale -, 900 euro per aver superato il limite di velocità, e altri 800 sono andati alla sua ditta di autotrasporto, ritenuta corresponsabile. Ai 3300 euro di multa è stata aggiunta la sospensione della patente e la decurtazione di 10 punti.

Stessa sorte per un altro camionista di 31 anni di Frosinone. Sabato mattina alle 3.30 è stato fermato con un tir di frutta vicino al casello di Bergamo. Con un semplice pulsante accendeva o spegneva a piacimento il cronotachigrafo. Anche qui, multa da 1.600 euro, un’altra da 900, la sospensione della patente e la decurtazione di dieci punti.

Orio: inaugurato il collegamento Bergamo-Napoli

Il Boeing 737 di Air Italy BERGAMO -- Con l’atterraggio del Boeing 737-300 della compagnia aerea Air Italy, avvenuto alle ore ...

Operaio muore poche ore dopo essere stato dimesso dai Riuniti

L'interno dell'ambulanza SERIATE -- Era stato ricoverato e dimesso dagli Ospedali Riuniti da meno di un giorno, ...