iscrizionenewslettergif
Isola

Un consorzio di 10 aziende per puntare sull’energia verde

Di Redazione3 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un consorzio per puntare sulle energie rinnovabili

Un consorzio per puntare sulle energie rinnovabili

MADONE — Puntano sull’energia verde le dieci aziende che hanno dato vita, in provincia di Bergamo, al consorzio “L’energia che verra”, con l’obiettivo di sviluppare la ricerca, il recupero e produzione di energia rinnovabile.

Promosso dal gruppo Intergreen, specializzato nella raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti industriali e produzione di energia verde e presieduto dall’ingegnere Renzo Capra, il nuovo consorzio vedrà la partecipazione nel cda del Comune di Madone.

Tra le iniziative già concordate, l’istituzione di un centro ricerche per lo sviluppo delle energie rinnovabili, la realizzazione di un impianto per la produzione di circa 10 Mw elettrici da biomassa e lo sviluppo di attività industriali e artigianali. All’interno del sito che ospiterà il network, sono già attive le società Green Servizi e Geofuel (gruppo Intergreen), che “sfrutteranno parte del parco serbatoi esistenti per la commercializzazione di olii vegetali da impiegare come fonte di energia verde.

Ponte San Pietro: almeno un anno per la nuova diga

La paratia da 70 tonnellate strappata dal fiume PONTE SAN PIETRO -- Ci vorrà almeno un anno per riparare e risistemare la diga ...

Banditi con fucili a canne mozze rapinano ristorante

L'auto dei carabinieri TERNO D'ISOLA -- Per portare a termine quel colpo, rapidissimo, non hanno esitato a entrare ...