iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Prima periferia

Presunto episodio di razzismo all’aeroporto: l’Enac indaga

Di Redazione3 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aeroporto di Orio al Serio

L'aeroporto di Orio al Serio

ORIO AL SERIO — L’Enac, l’ente nazionale per l’aviazione civile, ha avviato una verifica sul presunto caso di derisione e discriminazioni ai danni di un cittadino italiano di origini coreane segnalato ieri dall’interessato tramite una email indirizzata e pubblicata su Repubblica e avvenuto, come lui sostiene, all’aeroporto di Bergamo.

Il presidente dell’Enac, Vito Riggio, interessato dal ministro Altero Matteoli spiega in una nota di avere dato mandato al direttore generale Alessio Quaranta “di verificare con urgenza l’episodio, appreso anche dall’Enac attraverso gli organi di stampa”. Quaranta ha già avviato un riscontro e, attraverso la direzione aeroportuale di Bergamo, sarà sentito il passeggero e verrà convocata la società che si occupa dei controlli.

Riggio ha anche chiesto a Quaranta di verificare, “qualora venissero accertate responsabilità, che vengano assunti gli opportuni provvedimenti disciplinari nei confronti dell’addetto ai controlli e di riferire al più presto per poter dare riscontro al ministro Matteoli” già lunedì prossimo. Riggio, inoltre, ricorda sia alla società di gestione dell’aeroporto di Bergamo Orio al Serio che alla società che esegue i controlli di sicurezza “che svolgono un servizio per conto e nell’interesse dello Stato e dei cittadini”.

Air Italy inaugura il nuovo volo per Napoli

Air Italy inaugura il nuovo volo per Napoli ORIO AL SERIO -- Da lunedì 3 maggio 2010 prende il via il collegamento tra ...

Orio: inaugurato il collegamento Bergamo-Napoli

Il Boeing 737 di Air Italy BERGAMO -- Con l’atterraggio del Boeing 737-300 della compagnia aerea Air Italy, avvenuto alle ore ...