iscrizionenewslettergif
Bergamo

Molestie via telefono: ragazza assolta grazie a Facebook

Di Redazione30 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tribunale di Bergamo

Il tribunale di Bergamo

BERGAMO — Continuava a ricevere telefonate in piena notte, il classico squillino, da una sconosciuta e così l’ha denunciata per molestie. Solo che questa, grazie a Facebook, ha dimostrato la sua buona fede, raccontando che quel numero di telefono le era stato dato da un vecchio amico che poi l’aveva dismesso.

E’ accaduto a due giovani donne. La prima che sentiva il telefono squillare, è una 37enne di Bergamo. La “molestatrice”, invece, è una 24enne di Milano. Ricevuto il numero di telefono da un amico, quest’ultima lo ha tempestato di squillini, anche in piena notte, pensando che dall’altra parte ci fosse l’amico.

In realtà, il ragazzo aveva cambiato numero e, come spesso accade, il numero era stato trasferito ad un altro utente, la 37enne bergamasca appunto. Questa, scocciata dai ripetuti squilli ha presentato denuncia per molestie. La Polizia postale in poco tempo ha rintracciato la ragazza di Milano che è finita davanti al giudice. Ma questa, utilizzando Facebook, è riuscita a ricontattare l’amico è a chierdegli di confermare che il numero telefonico in realtà era appartenuto a lui prima della bergamasca. E così è stato. Dopo mille peripezie il ragazzo è riuscito a trovare il suo vecchio numero telefonico che pareva scordato e ha spedito una mail di conferma all’avvocato della difesa.

Il documento presentato davanti al giudice ha salvato la ragazza milanese da una condanna. La donna ha dimostrato la sua buona fede ed è stata assolta.

Tassa rifiuti: no a colpi di spugna per azzerare i rimborsi

Alle famiglie bergamasche spettano i rimborsi sulla Iva della Tia BERGAMO -- La sentenza della Corte Costituzionale ha stabilito in modo inequivocabile che ...

Tensione nel dopo partita: tre tifosi fermati, un agente ferito

Le camionette dei carabinieri si dirigono verso la curva sud per "prelevare" i tifosi del Bologna BERGAMO -- I continui voli dell'elicottero sopra Santa Caterina avevano fatto temere il peggio. Ma ...