iscrizionenewslettergif
Bergamo

Via gli abusivi: all’Ospedale arrivano i parcheggiatori “veri”

Di Redazione28 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un parcheggiatore abusivo

Un parcheggiatore abusivo

SANTA LUCIA — Via i parcheggiatori abusivi per far spazio a quelli regolari. Dal prossimo 3 maggio nella zona dell’Ospedale maggiore la sosta delle vettura sarà riscossa direttamente da un cooperativa di parcheggiatori, regolarmente autorizzata dal Comune. Lo ha deciso la giunta comunale.

Il compito è stato affidato alla cooperativa “Impegno Sociale” che metterà in campo 5-6 addetti per la riscossione del biglietto di sosta agli automobilisti che parcheggiano in via Grataroli, Statuto e zone limitrofe. La tariffa non cambia: 60 centesimi l’ora, per una sosta massima di 4 ore. Aumentano però i costi di gestione di circa 200mila euro per coprire la fascia oraria che va dall 7 alle 19,30.

Nelle intenzioni della Giunta comunale c’è l’intenzione di risolvere in questo modo il problema del vu cumprà africani dediti anche al parcheggio abusivo, che in passato ha sollevato lamentele da parte dalla parte della cittadinanza e ordinanze cadute nel vuoto. Come nel vuoto sono finite le multe elargite dalla polizia locale per l’accattonaggio molesto in centro città. Dei 63 multati, in gran parte extracomunitari, finora nessuno ha ancora pagato l’ammenda. Lo ha comunicato la Polizia locale. Ovviamente, gli extracomunitari risultano tutti nullatenenti, senza fissa dimora e alcuni clandestini. Sperare di recuperare i 200 euro di sanzione è dunque una pia illusione.

Zanzara tigre: il Comune incontra i cittadini

La fastidiosa zanzara tigre BERGAMO -- Nonostante le raccomandazioni e gli interventi del Comune, il flagello delle zanzare tigre ...

Commercianti in allerta per la truffa del notaio fantasma

Anche a Bergamo la truffa del notaio Mastrodonato BERGAMO -- Dopo la truffa che ha interessato i pubblici esercizi all’inizio di aprile, altri ...