iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, se l’Inter pensa al Barcellona l’impresa è possibile

Di Redazione22 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Chevanton sarà di nuovo disponibile a Milano

Chevanton sarà di nuovo disponibile a Milano

BERGAMO — Se fosse come quella vista contro il Barcellona, l’Inter sarà un ostacolo durissimo. Onestamente parlando, insormontabile. Però c’è un dettaglio non indifferente, il gol degli spagnoli firmato da Pedro.

Con il 3-1 la banda-Mourinho ha sicuramente un vantaggio per il ritorno ma ha dovuto spendere tantissime energie e non può certo permettersi di pensare alla sfida del Camp Nou come ad una scampagnata.

Ecco perchè l’Atalanta può pensare di conquistare qualcosa. E’ molto probabile che il tecnico dei milanesi mandi in campo sabato alle 18 una squadra diversa, piena di seconde linee con il chiaro intento di preservare i migliori per la partita che vale l’accesso alla finale di Madrid.

Dal canto suo Mutti ha ritrovato due pedine che potrebbero essere preziose. Gianpaolo Bellini ed Ernesto Chevanton si sono allenati insieme ai compagni e sembra proprio che possano essere disponibili almeno per la panchina. In un momento dove le alternative mancano, l’allenatore dell’Atalanta avrebbe così delle opzioni interessanti tra i convocati anche se l’undici di partenza sembra fatto.

Coppola sostituirà Consigli, il giovane portiere non ha alcuna lesione ma è in forte dubbio per il problema muscolare accusato domenica scorsa, gli altri dieci leoni pronti per San Siro saranno gli stessi che hanno battuto la Fiorentina.
Capelli, Manfredini, Bianco e Peluso in difesa. Ferreira Pinto, Guarente, Padoin e Valdes a centrocampo. Tiribocchi e Amoruso in avanti. Salvo acciacchi o problemi dell’ultim’ora, Mutti insisterà con la stessa formazione delle ultime giornate ed il motivo è semplice.

Nonostante qualcuno abbia bisogno di rifiatare, le alternative al massimo sono pronte per la panchina. L’unico che potrebbe giocare è Doni, in avanti però è difficile togliere uno dei due attaccanti e quindi si apre uno spiraglio sulla sinistra dove il diffidato Valdes potrebbe riposare per il Bologna. Questa è sicuramente un’idea particolare ma il tecnico atalantino valuterà tutto ed anche se l’impresa in casa dell’Inter sarebbe mostruosamente importante è Atalanta – Bologna lo spareggio da non fallire.

Ultimo dettaglio, per nulla ininfluente. Se la Dea ha qualche possibilità in più rispetto a martedì di potercela fare, è sicuramente per la spinta che i tifosi potranno darle. San Siro è riaperto, c’è un settore ospiti da riempire e si aspettano solo i dettagli per l’acquisto dei biglietti. Impossibile fare previsioni, l’amore dei bergamaschi per la loro squadra potrebbe far succedere di tutto. Esodo compreso.

Fabio Gennari

Inter-Atalanta: San Siro aperto ai tifosi bergamaschi

Il settore ospiti del Meazza updated ROMA -- L'indiscrezione circolata ieri e anticipata da Bergamosera è stata confermata. Il divieto ...

Inter-Atalanta, biglietti settore ospiti nei punti vendita LisTicket

La mappa dello stadio Meazza di Milano updated BERGAMO -- Adesso è ufficiale: i biglietti per il settore ospiti di Inter- Atalanta saranno ...