iscrizionenewslettergif
Politica

Giunta regionale: alla Lega cinque assessori

Di Redazione20 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il Pirellone

Il Pirellone

MILANO — Le ultime notizie che arrivano dal Pirellone dicono che la formazione della Giunta regionale sarebbe in dirittura d’arrivo. Mancano poche “limatine” e il quadro dovrebbe essere completo con Formigoni che scalpita per battere il record di Zaia che presentò la giunta tre giorni dopo la convalida dell’incarico ai consiglieri regionali, convalida che in Lombardia, al momento in cui scriviamo, non è ancora arrivata.

In ogni caso, la giunta regionale dovrebbe essere pronta entro pochi giorni, se non ore. Mancano, dicevamo, piccoli aggiustamenti. Sia sul versante pidiellino (a cui abbiamo dedicato un articolo a parte), sia sul versante leghista. La Lega, stando alle ultime notizie trapelate, dovrebbe avere cinque assessori e un sottosegretario, oltre al presidente del consiglio, che dovrebbe essere Davide Boni.

Il Carroccio avrebbe la Sanità per Luciano Bresciani, Industria e Artigianato (o energie) per il vicepresidente Andrea Gibelli, Identità locali e probabilmente Casa, che interessa ai leghisti perché consente di insistere sul tema delle graduatorie nell’assegnazione degli alloggi popolari. Allo stesso modo, l’Agricoltura resta saldamente in mano alla Lega nella persona di Monica Rizzi. Ancora top secret il nome dell’assessore bergamasco che Giancarlo Giorgetti, in tempi non sospetti, ha assicurato alla delegazione orobica.

Bocchino: 40 deputati e 20 senatori sono con Fini

Gianfranco Fini ROMA -- Resterà nel Pdl, se ne andrà o organizzerà una minoranza interna? Nessuno alò ...

Fini: non vado via ma non taccio, Berlusconi accetti il dissenso

Gianfranco Fini ROMA -- "Non ho nessuna intenzione di togliere il disturbo, nè tantomeno di stare zitto. ...