iscrizionenewslettergif
Bergamo

E i ladri si rubano anche le bandiere degli alpini

Di Redazione20 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un tricolore

Un tricolore

MALPENSATA — Non riesce a spiegarselo. E in effetti, stando alla logica, è difficile spiegare il furto di 5 bandieroni dell’Italia se non con la voglia matta di qualche tifoso di calcio pronto a tutto pur di sostenere gli azzurri ai prossimi mondiali in Sudafrica. Oppure qualche invidioso. Certo è che quegli stendardi, nelle intenzioni di un negoziante di via Zanica, servivano a festeggiare gli alpini che arriveranno nella nostra città agli inizi di maggio.

Ebbene, le cinque bandiere non saluteranno il passaggio delle penne nere, visto che hanno preso il volo insieme a qualche ladruncolo che, passando da quelle parti o avendole viste in precedenza, domenica pomeriggio ha visto bene di prendersele.

Erano posizionate sulle tende parasole del negozio Tim che sta all’angolo della strada. Erano belle e vistose. Tanto che altri commercianti avevano chiesto all’esercente dove le avesse fatte fare.

Ristoranti: riapre la storica trattoria “Da Giuliana”

Riapre i battenti la trattoria "Da Giuliana" BERGAMO -- Riapre dopo 10 mesi di chiusura uno dei locali storici della ristorazione bergamasca: ...

Tariffa suolo pubblico: aumenti ridotti e rinviati al 2011

Il Sentierone BERGAMO -- Per bloccare quella delibera erano intervenute pesantemente le associazioni di categoria. E persino ...