iscrizionenewslettergif
Psicologia

La paura d’ingrassare viene dal confronto con le snelle

Di Redazione20 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Linea invidiabile

Linea invidiabile

Ansia di ingrassare. Paura di mettere su qualche chilo di troppo. Soprattutto nei punti critici. L’ansia, tutta femminile, nasce nell’istante in cui vediamo un corpo perfetto, o anche solo ritenuto migliore, più tonico, più snello. I ricercatori della Brigham Young University, nello Utah, hanno fotografato la paura di ingrassare grazie alla risonanza magnetica.

Le donne monitorate durante l’esperimento – e non gli uomini- reagiscono ad immagini legate al peso e alla forma fisica con un aumento dell’ attività elettrica nel cervello. “Anche le donne che non hanno mai sofferto di disturbi alimentari e non si preoccupano troppo della propria immagine nascondono l’ ansia di mettere su peso”, spiega il neuroscienziato Mark Allen, autore dello studio pubblicato su Personality and Individual Differences che punta a scoprire i meccanismi con i quali gli individui percepiscono i difetti altrui, finendo, a volte, per modificare i propri comportamenti alimentari.

I timidi sono più sensibili alle immagini

Timidezza Buone notizie per i timidi di tutto il mondo. Un nuovo studio guidato da Jadzia ...

I più felici del mondo? I danesi

Danimarca I più felici al mondo sono i danesi. I più infelici gli abitanti dello Zimbawe. ...