iscrizionenewslettergif
Bergamo

Madonna della Castagna, il santuario festeggia 500 anni

Di Redazione18 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il santuario in festa

Il santuario in festa

BERGAMO — Il Santuario della Madonna della Castagna compie 500 anni. Costruito nel lontano 1510, il ritrovo dedicato alla Vergine Maria che si trova nella parrocchia di Fontana festeggerà il prossimo 28 aprile il quinto secolo con un’opera davvero speciale.

Durante la presentazione avvenuta sabato scorso nel tardo pomeriggio alla presenza del consigliere comunale Gianfranco Baraldi e del vicesindaco Gianfranco Ceci, il relatore Vincenzo Marchetti ha illustrato la lodevole iniziativa dei responsabili locali che hanno voluto raccogliere in tre opuscoli le vecchie pubblicazioni sulla storia del Santuario.

Quando la Madre di Gesù Cristo apparve ad un contadino nel lontano 1310 venne eretta la struttura ancora oggi in attività, fin dai primi anni della sua esperienza diocesana Angelo Giuseppe Roncalli, poi diventato papa Beato Giovanni XXIII, dimostrò la sua devozione mariana venendo in pellegrinaggio e approfondendo con degli scritti autografi la storia del Santuario.

La prima pubblicazione, ormai introvabile e deperita nelle poche copie in circolazione, è risalente al 1910, un secondo opuscolo venne distribuito nel 1984 in occasione del 475esimo anniversario e quando all’attuale parroco venne l’idea di pensare ad una nuova opera per il quinto centenario ci volle l’aiuto di monsignor Antonio Pesenti, canonico del Seminario di Bergamo, per trovare la chiave giusta.

In mezzo ai molti scritti di Roncalli, ne venne così ritrovato uno relativo proprio al Santuario della Madonna della Castagna con delle importanti preghiere e subito il pensiero si rivolse alla creazione di una raccolta completa da mettere a disposizione di tutti coloro che fossero interessati.

Le celebrazioni al Santuario continuano in questi giorni secondo il programma disponibile direttamente in chiesa, nella serata del 28 aprile la funzione verrà ripesa dalle telecamere della Rai che manderà poi in onda uno speciale sui 500 anni del Santuario della Madonna della Castagna, il più vecchio della provincia, all’interno della trasmissione “A Sua Immagine”.

Fabio Gennari

Nuovo stadio: ecco perché non si farà

Lo stadio Comunale di Bergamo BERGAMO -- Scusate, ma chi lo paga? Ciclicamente, discutendo di Atalanta e di sport a ...

Auto si ribalta sull’asse interurbano: salva donna incinta

L'interno dell'ambulanza BORGO PALAZZO -- Se l'è vista davvero brutta una donna incinta che ieri mattina, verso ...