iscrizionenewslettergif
Bergamo

Città Alta come l’Olanda: 4500 tulipani in fiore all’Orto botanico

Di Redazione16 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I tulipani (immagine di repertorio)

I tulipani (immagine di repertorio)

CITTA’ ALTA — Più di 4500 bulbi di 150 varietà di tulipani stanno alternando le loro fioriture all’Orto Botanico “Lorenzo Rota” di Bergamo. Donati da Flora Import Olanda di Bonate Sotto, sono stati messi a dimora quest’inverno coinvolgendo i ragazzi della Scuola elementare“Ghisleni” e della Media di Colle Aperto, ed ora abbelliscono con la loro magnifica fioritura lo Spazio attivo dell’Orto botanico.

Originari dell’Asia Centrale, i tulipani sono stati fin dall’antichità apprezzati per la bellezza dei loro fiori e già dal XIII° secolo le specie spontanee erano state incrociate per ottenere forme e colori differenti, fino ad arrivare, dopo l’importazione in Europa, allo straordinario numero di cultivar odierne. “Pappagalli” dai tepali sfrangiati, striati e macchiati, “Darwin” dai grandi fiori ovoidali spesso fiammeggiati, “Fior di Giglio” dai tepali appuntiti e “Trionfo” dai fiori a coppa, sono solo alcune delle varietà attualmente in fioritura all’Orto Botanico, in un ampia gamma di colori che vanno dal bianco, al rosa, al rosso magenta, al giallo, all’arancione, al viola, al verde e perfino al porpora più scuro che pare quasi nero.

Oltre alle varietà orticole sono presenti anche i cosi detti “tulipani botanici”, i più simili alle specie originali: particolari non solo per i grandi fiori dalla forma di stella, ma anche per le loro foglie caratterizzate da striature marrone-castano che le rendono molto decorative.

Non dimentichiamo, infine, anche le specie botaniche vere e proprie poste a dimora ormai da diversi anni all’Orto botanico, tra cui spiccano Tulipa clusiana e Tulipa sylvestris, gli unici tulipani spontanei nella Bergamasca.

Ecco gli orari di visita
Dove: Scaletta di Colle Aperto, in Città Alta
Quando: tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18
Sabato e Festivi dalle 9 alle 19
Ingresso Libero

Progetto kaputt: il Creberg rinuncia ai padiglioni espositivi nel parco Suardi

Il progetto dei padiglioni espositivi della Gamec nel parco Suardi allargato CENTRO CITTA' -- "Il mancato perfezionamento delle pratiche amministrative entro il termine tassativo fissato per ...

Nuovo stadio: ecco perché non si farà

Lo stadio Comunale di Bergamo BERGAMO -- Scusate, ma chi lo paga? Ciclicamente, discutendo di Atalanta e di sport a ...