iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, una grande ripresa non basta: la Roma vince 2-1

Di Redazione11 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La rete di Vucinic che vale l'1-0

La rete di Vucinic che vale l'1-0

ROMA — Nessun miracolo, purtroppo. La papera clamorosa di Consigli ed un gol di Cassetti su assist di Totti valgono il 2-1 per i giallorossi ma la reazione dell’Atalanta dopo la rete di Tiribocchi e la sconfitta interna del Bologna contro la Lazio lasciano inalterate le speranze salvezza della squadra di Mutti. Corsa sulla squadra di Colomba doveva essere, corsa su di loro sarà: con lo scontro diretto ancora da giocare la distanza dai felsinei rimane di quattro punti con cinque giornate da giocare.

L’Olimpico come previsto è una bolgia, dopo alcuni minuti di studio è il capitano romanista Totti a farsi vedere per ben due volte (4′ e 10′) senza trovare il bersaglio grosso. La pressione della Roma è costante, Burdisso al 9′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo manca incredibilmente il vantaggio che tuttavia arriva presto ed è un super regalo di Andrea Consigli: Vucinic al 12′ si libera di De Ascentis appena fuori dall’area, destro centrale che l’estremo difensore nerazzurro si lascia sfuggire tra le gambe facendo esplodere lo stadio.

La reazione dell’Atalanta non c’è, gli uomini di Mutti faticano anche a tenere palla e al 27′ arriva il meritato 2-0: Cassetti in proiezione offensiva resta a centro area, Totti sulla destra controlla bene e crossa per il terzino di Ranieri che di testa insacca senza problemi. Nonostante il sole che splende sullo stadio capitolino, piove sul bagnato in casa atalantina visto che l’allenatore nerazzurro al 34′ è costretto a togliere Manfredini, toccato duro da Menez in occasione del cartellino giallo subito, per inserire Radovanovic che si piazza sull’out difensivo sinistro.

La prima conclusione dell’Atalanta arriva al 36′, Padoin arriva sul fondo e mette al centro per Tiribocchi che prova la torsione di testa senza però trovare la porta: i tre minuti di recupero, così come l’inizio del secondo tempo, sono totalmente appannaggio della Roma che sfiora il 3-0 al 51′ con una grande combinazione Totti – Menez conclusa da un destro a giro di poco largo.

Al 53′ l’Atalanta riesce sorprendentemente ad accorciare le distanze, Valdes riparte e prova a pescare Ferreira Pinto, Riise intercetta liberando solo in area Tiribocchi che di giustezza insacca il 2-1 suonando il clacson per la nona volta in stagione. Guidati da un Valdes di nuovo in palla i bergamaschi cambiano atteggiamento, al 56′ Tiribocchi controlla alla grande un pallone in area, appoggio per Ferreira Pinto che spara di sinistro incocciando un difensore in chiusura.

I padroni di casa sembrano bloccati, la piccola Atalanta della prima parte prende coraggio davanti agli 80.000 dell’Olimpico e al 67′ Valdes si segnala con una grande serpentina che ubriaca quattro difensori avversari ma termina sul fondo. Totti al 69′ scucchiaia per Toni (destro violento che non trova la porta) ma è solo una fiammata, l’Atalanta con il solito esterno cileno al 74′ sfiora il pareggio con una doppia clamorosa occasione per Tiribocchi: il destro ribattuto da distanza ravvicinata e la rovesciata fuori di poco meritavano sicuramente maggior fortuna.

Cristiano Doni al 79′ cerca di girare in gol un cross di Capelli, nel finale i nerazzurri non riescono a creare altri grossi pericoli e nonostante la Roma sia calata vistosamente alla distanza il campionato di serie A saluta la nuova capolista.

ROMA-ATALANTA 2-1
RETI: 12′ Vucinic(R), 27′ Cassetti(R), 53′ Tiribocchi(A)
ROMA: Julio Sergio; Cassetti, Mexes, Burdisso, Riise; Perrotta, De Rossi, Pizarro, Menez (79′ Brighi); Vucinic (46′ Toni), Totti. All. Ranieri.
ATALANTA: Consigli; Capelli, Bianco, Pellegrino, Manfredini (34′ Radovanovic); Ferreira Pinto, Padoin, De Ascentis (83′ Volpi), Valdes; Tiribocchi, Amoruso (53′ Doni). All. Mutti.
Ammoniti: Manfredini(A), Cassetti(R), Pellegrino(A), Menez(R)

Fabio Gennari

Mountain bike: Cominelli terzo, bene esordienti e allievi

Cristian Cominelli LUGANO, Svizzera -- Weekend ricco di soddisfazioni per la TX Active-Bianchi con le squadre Elite/Under23 ...

Paperissima di Consigli, bene Valdes e Tiribocchi

Andrea Consigli ROMA -- Non è bastata una grande prestazione nella ripresa per rimediare lo svantaggio iniziale. ...