iscrizionenewslettergif
Sport

L’Albinoleffe cade di nuovo in casa: sconfitta 1-2 con il Cesena

Di Redazione10 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Simon Laner (foto albinoleffenews.com)

Simon Laner (foto albinoleffenews.com)

BERGAMO — Se potessero, chiederebbero di giocare più spesso in trasferta. L’Albinoleffe si conferma anche contro il Cesena allergica agli impegni casalinghi e cade per 2-1 al termine di una gara in cui avrebbe sicuramente meritato di più.

Dei 44 punti in classifica, sono 20 quelli conquistati a Bergamo e contro i romagnoli il bottino non è stato rimpinguato a causa di qualche episodio negativo che ha detto male a Previtali e compagni.

Dopo un primo tempo chiuso in svantaggio, rete di Giaccherini al 16′ su cross di Schelotto con Garlini e Passoni immobili a centro area, i seriani sfiorano il pareggio al 50′ con Previtali ma la palombella su punizione del capitano finisce sul palo.

Una manciata di minuti più tardi, l’arbitro Doveri assegna un dubbio rigore al Cesena per un contatto Giaccherini – Passoni: la decisione suona molto come una compensazione, nel primo tempo Schelotto aveva crossato sul braccio di Piccinni, e Malonga insacca il 2-0 lasciando a Pelizzoli l’amarezza di una deviazione quasi decisiva.

Avanti di due reti i cesenati chiudono la saracinesca, Torri (62′) e Laner (63′) esaltano Antonioli in tuffo e quando l’esterno altoatesino riesce ad insaccare il gol dell’1-2 (80′) non c’è più tempo per completare la rimonta. Martedì sera la squadra di Mondonico cercherà di nuovo di sfatare il tabù del Comunale contro il Grosseto: impegno difficile, vincere significherebbe salvezza (quasi)matematica.

ALBINOLEFFE – CESENA 1-2
RETI: 20′ Giaccherini(C), 58′ Rig. Malonga (C), 80′ Laner(A)
ALBINOLEFFE: Pelizzoli; Garlini, Passoni, Piccinni; Perico, Laner, Previtali, Hetemaj (46′ Geroni), Cristiano (63′ Foglio); Cellini (60′ Torri), Ruopolo. All.: Mondonico
CESENA: Antonioli; Ceccarelli, Volta, Biasi, Lauro(46′ Petras); Schelotto(62′ Franceschini), De Feudis, Segarelli; Colucci (71′ Djuric), Giaccherini; Malonga. All.: Bisoli

Fabio Gennari

Atalanta, la ricetta di Amoruso: serve un colpo in trasferta

Nicola Amoruso ZINGONIA -- "L'acqua cheta rovina i ponti". C'è un proverbio che recita più o meno ...

Mountain bike: Cominelli terzo, bene esordienti e allievi

Cristian Cominelli LUGANO, Svizzera -- Weekend ricco di soddisfazioni per la TX Active-Bianchi con le squadre Elite/Under23 ...