iscrizionenewslettergif
Politica

Arnoldi: il Pdl apre, per l’Udc ultima possibilità

Di Redazione9 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gianantonio Arnoldi

Gianantonio Arnoldi

BERGAMO — “L’apertura del centrodestra verso l’Udc è una mossa politica intelligente che Casini dovrebbe cogliere subito. Credo sia una sorta di ultimatum. Se i vertici del partito non lo capiscono saranno gli elettori ad abbandonarli”. Lo sostiene in questa intervista Gianantonio Arnoldi, ex parlamentare, e cattolico centrista che non ha mai condiviso la linea politica attuale dell’Udc. Una linea molto distante dal Nord Italia che, alla prova dei fatti delle scorse elezioni, si è rivelata fallimentare.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

LEGGI ANCHE
Berlusconi apre all’Udc: ritorni al nostro fianco

Valbrembana, chiude Equitalia: la Lega interroga il ministro

Una sede Equitalia ZOGNO -- La chiusura dell'unico ufficio Equitalia della zona, quello di Zogno, rischia di creare ...

Fondi Università: la Lega chiede conto al ministro

La sede universitaria di via Caniana ROMA -- L'Università di Bergamo finisce in parlamento. Sono stati i parlamentari leghisti Giacomo Stucchi, ...