iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Vertova: Ceci si contraddice sulla mobilità sostenibile

Di Redazione6 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Pietro Vertova

Pietro Vertova

BERGAMO — Ce l’ha con le presunte contraddizioni dialettiche del vicesindaco Ceci, il consigliere comunale indipendente Pietro Vertova. Per questo il combattivo esponente dell’opposizione ha presentato nei giorni scorsi in Consiglio comunale un’interpellanza a risposta scritta. Eccola.

“Premesso che:
– L’assessore Ceci ha recentemente ribattezzato il proprio assessorato: “Assessorato alla Mobilità Sostenibile”.
– Una delle definizioni più note di “mobilità sostenibile ” compare nel Decreto Ronchi del 1998: per mobilità sostenibile si intende una poltica della mobilità che, modificando abitudini consolidate, spinge in favore di soluzioni e strumenti innovativi in grado di minimizzare le esternalità negative della mobilità contemporanea (inquinamento atmosferico e ‘inquinamento acustico in primis), per un miglioramento della qualità della vita urbana.

Considerato che:
– Nei fatti, per “mobilità sostenibile” si intende un programma di riduzione e disincentivazione del traffico automobilistico, in favore di altri sistemi di trasporto meno inquinanti e più apprezzabili sul piano delle relazioni sociali (biciclette e simili, mezzi elettrici, trasporto pubblico, car sharing).
– L’assessore Ceci ha più volte ribadito la sua “linea guida” in tema di mobilità, che ha riassunto in questi termini (scomodando un concetto, quello di dignità, che solitamente si usa in altri ambiti semantici): “noi siamo per la pari dignità di tutti i mezzi di trasporto” (compresa l’automobile, ovviamente).

Tanto premesso e considerato, il sottoscritto consigliere comunale interpella l’assessore alla Mobilità (sostenibile?) Gianfranco Ceci per sapere:
– come é possibile conciliare due politiche in palese contraddizione tra di loro, ossia la “mobilità sostenibile” da un lato e la “pari dignità di tutti i mezzi di trasporto” dall’altro.

Si resta in attesa di ricevere cortese risposta scritta nei termini previsti dall’art. 65 del vigente Regolamento del Consiglio Comunale”.

Dopo le regionali, consiglieri della Lega subito al lavoro

Il direttivo della Lega Nord di Albino ALBINO -- Dopo le Regionali vittoriose la Lega Nord prosegue il suo lavoro sul territorio. ...

“Caminetto” di Berlusconi e Bossi oggi ad Arcore

Umberto Bossi e Silvio Berlusconi ARCORE -- Il premier Silvio Berlusconi vedrà oggi ad Arcore il leader della Lega Umberto ...