iscrizionenewslettergif
Valle Imagna

Gira vestito da “tenente” in paese: marocchino denunciato

Di Redazione1 aprile 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una giacca simile alla mimetica, ma senza stellette

Una giacca simile alla mimetica, ma senza stellette

SANT’OMOBONO — Girava con una giacca mimetica, con tanto di stellette, per Sant’Omobono. Chissà dove l’aveva presa e chissà se era a conoscenza che spacciarsi per un tenente dell’esercito senza esserlo è un reato. Fatto sta che un marocchino di 43 anni è finito nei guai per usurpazione di titolo e ricettazione.

Sono queste le accuse che gli hanno contestato i Carabinieri che lo hanno “pescato” durante un controllo di routine nella zona. L’uomo stava passeggiando lungo via Veneto con indosso una mimetica da bancarelle del valore di pochi euro. Ai militari (veri) che lo hanno fermato ha detto di averla comprata a un mercatino (forse dell’Est). Fatto sta che sul collo della giacca facevano bella mostra due stellette da tenente.

I Carabinieri non hanno potuto far altro che contestargli l’infrazione.

Travolti dagli alberi che stavano tagliando: morti due boscaioli

I soccorritori in azione ad Ubiale (foto Mariani) UBIALE CLANEZZO -- Due episodi dalla dinamica praticamente identica avvenuti a poche ore di distanza ...

Vola nel dirupo con l’auto: paura per mamma e due figli

L'ambulanza SANT'OMOBONO -- Drammatico incidente stradale ieri mattina a Sant'Omobono in Valle Imagna. Una mamma a ...