iscrizionenewslettergif
Salute

Dormire poco fa ingrassare

Di Redazione29 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Fame notturna

Fame notturna

Dimagrire dormendo. Troppo facile per essere vero? A confermarlo una ricerca condotta dagli specialisti del Walter Reed Army Medical Center di Washington DC che ha messo in evidenza che le persone che dormono di più sono più snelle rispetto a chi ha difficoltà a riposare bene.

Come spiega Arn Eliasson, uno degli autori dello studio, l`indice di massa corporea (Imc o Bmi, dall`inglese Body mass index, espresso come rapporto tra la massa e l`altezza di un individuo, utilizzato come indicatore dello stato di peso forma) è strettamente legato alla durata e alla qualità del sonno.

A fare la differenza sono i livelli ormonali che in caso di mancanza di riposo notturno possono scatenare la fame, anche di notte, e rallentare il metabolismo. Già un precedente studio statunitense aveva dimostrato che le persone che dormono meno di sette-nove ore per notte hanno fino al 75% in piu`di probabilità di diventare obesi.
Sembra che un’alternativa alla dieta sia davvero una sana dormita.

Cibi piccanti per dimagrire

Peperoncino Facile ritrovare la linea con i cibi saporiti. Sembrerà strano, ma l’appetito si placa prima ...

Problemi di fertilità, rapporti difficili

Coppia in crisi Vita sessuale più difficile per le donne con problemi di fertilità. A rivelarlo uno studio ...