iscrizionenewslettergif
Economia

Benzina, in arrivo la stangata di Pasqua

Di Redazione29 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Stangata di Pasqua sulla benzina

Stangata di Pasqua sulla benzina

”E’ maxi-stangata di Pasqua sul fronte dei carburanti”: lo afferma il Codacons, che ha elaborato i dati relativi ai prezzi di benzina e gasolio, confrontandoli con i listini in vigore lo scorso anno nel periodo di Pasqua. ”Oggi la benzina ha toccato quota 1,419 euro al litro, mentre il gasolio arriva a costare 1,249 euro/litro. Lo scorso anno, un pieno di benzina costava 10,25 euro di meno, 8,75 euro per un pieno di gasolio”.

“Si tratta di aumenti stratosferici che peseranno sulle tasche degli automobilisti – prosegue il Codacons – Ancora una volta l’esodo degli italiani diventa l’occasione per rincari selvaggi alla pompa, a tutto beneficio delle compagnie petrolifere, dimostrando come nel nostro paese manchino gli strumenti per limitare la crescita fuori misura dei listini, e controllare che i prezzi alla pompa siano in linea con le quotazioni internazionali del petrolio”.

“Un litro di benzina costa il 16,9 per cento in più dello scorso anno – aggiunge l’Adoc – Solo nell’ultimo mese il prezzo di un litro di benzina è aumentato del 6,6 per cento, passando da 1,32 euro ad oltre 1,40 euro di oggi. Le speculazioni sulle vacanze oramai stanno diventando strutturali, dal 2007 ad oggi a ridosso delle partenze estive il prezzo di benzina e gasolio aumenta in modo repentino e immotivato”.

”Gli automobilisti spendono, mediamente, oltre 2500 euro l’anno solo per i carburanti, un nuovo e ingiustificato rincaro è inaccettabile. Crediamo sia necessario un taglio di 10 centesimi sia delle tasse che del prezzo del prodotto industriale dei petrolieri, per complessivi 20 centesimi”.

Camera di Commercio: nominata la nuova giunta

La Camera di Commercio dI Bergamo BERGAMO -- E' stata nominata la nuova giunta di Camera di Commercio di Bergamo: otto ...

Bollette: giù le tariffe della corrente elettrica ma cresce il gas

Crescono del 3.6 per cento le tariffe del gas Una notizia buona e una cattiva. Nel secondo trimestre di quest'anno le bollette elettriche scenderanno ...