iscrizionenewslettergif
open-day-02jpg
Politica

Bossi: una pernacchia a La Russa e un pensiero per Prosperini

Di Redazione26 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il leader della Lega Umberto Bossi

il leader della Lega Umberto Bossi

MILANO — Il ministro La Russa aveva scommesso: “Se la Lega sorpassa il Pdl alle Regionali mangio un asino”. E oggi Bossi scherzosamente gli ha risposto: con una pernacchia.

Il siparietto fra i due ministri stempera l’atmosfera tesa di un’elezione che potrebbe sancire una vittoria clamorosa del Carroccio nel Nord Italia. In caso di ”tanti voti” della Lega Nord alle elezioni regionali, Berlusconi dovrà concedere al Carroccio la candidatura per il sindaco, è il ragionamento del Senatur, al termine della campagna elettorale. Poi, tanto per gradire ci ha messo anche la pernacchia a La Russa e un pensiero all’ex assessore regionale Pier Gianni Prosperini, che ha tentato il suicidio in casa, dove si trovava dopo aver lasciato il carcere per gli arresti domiciliari.

“Faccio tanti auguri a Prosperini perché ce la faccia”, ha detto Bossi. Prosperini ha iniziato la sua carriera politica nella Lega Nord, per poi passare ad An e infine al Pdl.

Regionali: Scotti incassa il sostegno dell’ex sindaco Veneziani

La cartolina con cui Veneziani sostiene ufficialmente Scotti BERGAMO -- Spalla a spalla su una cartolina, come un padre con il figlio. Il ...

Stucchi: la Lega avrà un assessore bergamasco al Pirellone e il vicepremier

Il deputato della Lega Giacomo Stucchi BERGAMO -- "Potrebbe essere Daniele Belotti ma anche qualcun altro. Certo avremo un assessore bergamasco ...