iscrizionenewslettergif
Valbrembana

Per ripulire il torrente vola nella scarpata: salvato dall’elicottero

Di Redazione25 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'intervento dell'elicottero (foto Mariani)

L'intervento dell'elicottero (foto Mariani)

SEDRINA — Tutta colpa dei manifesti elettorali. Sì quei manifesti di propaganda che qualcuno aveva strappato e gettato nel fiume. E così lui, 82enne ancora in forma, ha deciso di scendere sul letto del torrente per ripulirlo. Peccato che durante la discesa lungo il pendio sia scivolato facendo un volo di 10 metri e salvandosi per miracolo.

Protagonista della vicenda un ottuagenario di Botta di Sedrina che risiede con la moglie sulle sponde del torrente Giongo. L’uomo questa mattina ha cercato di ripulire il torrente dall’immondizia. Si è calato lungo il pendio con una scala di tre metri ma arrivato in fondo, a causa del terreno scivoloso, è ruzzolato lungo la scarpata fino a finire nel torrente dove quasi ci lascia le penne.

A dare l’allarme è stata la moglie, che ha visto la scala poggiata sull’argine e il coniuge nel torrente. Subitaneo l’intervento di vigili del fuoco, Carabinieri, un’ambulanza del del 118 e persino un elicottero di soccorso. Proprio grazie a questo l’82enne è stato imbracato e recuperato attraverso un verricello. Dopodiché è stato affidato all’ambulanza che lo ha portato al Policlinico di Ponte San Pietro.

San Pellegrino: dalla Regione altri 9 milioni per le terme

Le terme di San Pellegrino secondo il progetto dell'architetto Perrault per il gruppo Percassi SAN PELLEGRINO -- Per la riqualificazione e la valorizzazione delle strutture termali di San Pellegrino ...

Staccava etichette per ottenere rimborso: farmacista nei guai

Staccava le etichette dai farmaci per ottenere il rimborso ZOGNO -- Truffa i danni del servizio sanitario nazionale. E l'accusa a cui dovrà ...