iscrizionenewslettergif
Politica

Calderoli prepara il taglio delle poltrone

Di Redazione23 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Roberto Calderoli

Roberto Calderoli

updated ROMA — Sarà Roberto Calderoli, ministro bergamasco per la Semplificazione Normativa ad abbattere con il piccone il muro lungo 16 metri, alto due e profondo uno, composto dai 375mila atti inutili depennati dall’ordinamento italiano, per poi accendere il rogo che trasformerà in cenere la montagna di carta di 32 metri cubi.

Un gesto simbolico, quello del ministro Calderoli che con il suo lavoro attento e certosino – durato oltre un anno e mezzo – ha liberato cittadini ed imprese da provvedimenti ormai obsoleti, inutilizzati, addirittura in gran parte sconosciuti ai più. Alleggeriti anche i costi che pesavano sullo Stato: il risparmio scaturito dall’abrogazione degli atti è di 787 milioni 306mila ed 800 euro.

Accanto al “the wall” di provvedimenti inutili, ci sarà quello assai più piccolo – meno di un metro cubo – composto dalle norme ancora in vigore: poco più di 10mila. Basterà così uno sguardo per capire il colpo di ghigliottina inferto dal ministro Roberto Calderoli. L’appuntamento è quindi per domani mercoledì 24 marzo alle ore 11.30, presso la caserma dei vigili del fuoco di Roma, in piazza Scilla 2, zona Capannelle.

“Dicevano che i nostri erano solo annunci ed invece oggi decine di migliaia di poltrone sono state abrogate con una dieta forzata sugli enti locali. Sulle Regioni per ora abbiamo drasticamente ridotto gli stipendi dei loro consiglieri ma presto, subito dopo le elezioni con l’avvio delle riforme costituzionali a dieta metteremo anche lo stesso ente regionale e poi toccherà allo Stato” ha proseguito il ministro.

“Domani, nella caserma dei vigili del fuoco di via Scilla, sulla pira delle leggi inutili bruceremo simbolicamente anche le poltrone inutili e tutto quello che è stato soppresso fino ad oggi”.

Scotti con il cardinal Bagnasco: dico no all’aborto, omicidio perfetto

Carlo Scotti Foglieni, candidato alle regionali nelle file del Pdl BERGAMO -- "Fa bene il Cardinale Bagnasco a richiamarci ai nostri valori. E la vita ...

Manifestazione di Roma: se il candidato fa propaganda per sé

La manifestazione di Roma Egregio Direttore, sabato io e un numeroso gruppo di amici siamo andati a Roma per la ...