iscrizionenewslettergif
Bergamo

Notte folle e inseguimento in centro: arrestato un boliviano

Di Redazione22 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una volante della Polizia di Stato

Una volante della Polizia di Stato

CENTRO CITTA’ — Un inseguimento del genere lo si vede, di solito, nei film americani. La scena della vicenda, che solo per miracolo non ha provocato vittime, è invece il centro di Bergamo. Viale Papa Giovanni per precisione, dove una volante della Polizia domenica sera ha dato la caccia a un boliviano di 24, ubriaco al volante come una botte, senza patente e autore delle peggiori nefandezze stradali degli ultimi tempi.

La vicenda comincia sul tardi. E’ circa la mezzanotte quando alla centrale del 113 arriva la segnalazione di un automobilista che è stato tamponato da una Fiat Punto. L’auto invece di fermarsi è scappata a gran velocità verso Città Alta. Sul posto arriva una volante della Questura e in men che non si dica intercetta l’auto in fuga in viale Papa Giovanni.

Ne nasce un inseguimento con la Punto che per evitare di essere bloccata percorre diversi tratti in contromano. Alla caccia si lanciano anche un’auto della Polizia locale e una moto che rischia di essere speronata dal fuggiasco.

Dopo diversi minuti, alla fine la Punto viene bloccata tra via Grumello e via Morali. All’interno quattro boliviani, un minorenne sobrio e tre maggiorenni visibilmente ubriachi. Il guidatore, un 24enne, è stato arrestato. Dovrà rispondere di omissione di soccorso, lesioni, guida senza patente e in stato di ebbrezza.

Così falsificavano i quadri: 8 insospettabili nei guai

Un De Chirico rigorosamente falso BERGAMO -- La tecnica utilizzata per realizzare quelle copie era davvero ingegnosa. Il "pittore" si ...

Sfreccia sulla circonvallazione ubriaco e senza patente

I controlli all'etilometro BERGAMO -- La velocità che ha raggiunto era elevata ma non elevatissima (soprattutto se si ...