iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Rapina in banca, donna in ostaggio per alcuni minuti

Di Redazione18 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I Carabinieri

I Carabinieri

ALZANO — Sono stati attimi di paura per una sfortunata cliente arrivata in banca proprio nel bel mezzo di una rapina. La donna è stata trattenuta quasi fosse un ostaggio, per qualche minuto da uno dei banditi, il palo, che si trovava nel corridoio d’accesso all’interno della filiale.

E’ accaduto questa mattina, alla Banca Intesa-San Paolo di piazza Berizzi a Nese, Alzano Lombardo. Erano circa le 9 quando i banditi sono penetrati nell’istituto coperti da calzemaglie scure, ma disarmati. Il primo, un italiano, dopo aver urlato “fermi tutti è un a rapina” s è diretto verso le casse e ha rubato circa settemila euro.

Dentro la banca in quel momento c’erano tre clienti. Nel frattempo il complice ha trattenuto il quarto, una donna che si stava accingendo a entrare. Poi dopo qualche secondo la lasciata andare senza alcuna violenza, solo un grande spavento.

I due banditi sono poi fuggiti su un’utilitaria di colore chiaro che aveva alla guida un terzo componente della banda. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri di Alzano Lombardo che hanno avviato le indagini del caso.

Omicidio di Almè: la donna colpita con 13 fendenti

Continuano le indagini dei Carabinieri ALME' -- Potrebbe svegliarsi da un momento all'altro Ettore Ferrari, il presunto omicida di Lauretta ...

Zanica: pannelli fotovoltaici gratis ai residenti

Pannelli fotovoltaici ZANICA -- Oltre cento persone hanno assistito all'illustrazione del progetto del Comune di Zanica redatto ...