iscrizionenewslettergif
Psicologia

La coppia perfetta ha volti che si somigliano

Di Redazione18 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una coppia somigliante

Una coppia somigliante

Chi si somiglia, si piglia. L’antico proverbio è oggi dimostrato dalla scienza. “Nella scelta del partner, e non solo tra esseri umani, è fondamentale la ricerca della somiglianza fisica” spiega Raffaele Calabretta, ricercatore dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr.

“Ma la somiglianza del volto non deve essere evidente in dettagli appariscenti come il colore degli occhi o dei capelli. Quello che conta sono le proporzioni del viso, come la mascella, il naso, gli zigomi o anche la distanza tra gli occhi”.

A dimostrarlo una ricerca dell’Università di Caracas: gli studiosi, dopo aver fotografato i partner di 36 coppie hanno chiesto a 100 volontari di abbinare le foto delle donne con quelle degli uomini in base alle somiglianze fisiche. La maggior parte ha assortito le coppie giuste, cioè ha messo insieme, senza saperlo, l’uomo e la donna che erano davvero fidanzati. 

“La somiglianza dei volti – conclude Calabretta – lascia presagire bagagli genetici simili: accoppiarsi con un partner uguale a noi è un modo per assicurare la continuità del proprio patrimonio genetico”.

Più luce per dormire bene

La luce regola il sonno Alzarsi presto la mattina per addormentarsi più facilmente e dormire meglio. Tutto merito della prima ...

L’uomo più attraente? Quello che sa ballare

Richard Gere in "Shall we dance?" Pensate a Patrick Swayze, indimenticabile in "Dirty Dancing". O a Richard Gere, ballerino provetto in ...