iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Mamme e Bimbi

Attenzione alle allergie al latte

Di Redazione17 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il 2 per cento dei bimbi soffre di allergie al latte

Il 2 per cento dei bimbi soffre di allergie al latte

Due bambini su 100 sono allergici al latte. Questi i dati presentati all’ ultimo meeting sull’allegologia pediatrica a Milano. Presentate anche le nuove linee guida ufficiali del Dracma (Diagnosis and Rationale for Action Against Cow’s Milk Allergy) per l’alimentazione dei bambini allergici al latte. 

Secondo gli esperti, due bambini su 100 sviluppano un’allergia al latte. Fino ad oggi i genitori si sono dovuti preoccupare di eliminare ogni alimento che contenesse le proteine del latte e di inserire nella dieta alimenti sostitutivi in modo da non portare danni nutrizionali e di sviluppo osseo al bambino.

Il nuovo documento frutto del lavoro coordinato da Alessandro Fiocchi, primario del Reparto di pediatria dell’ospedale Macedonio Melloni di Milano e presidente della Commissione speciale sulle Allergie alimentari della World Allergy Organization, riguarda sia i comportamenti raccomandati a chi si deve occupare dell’alimentazione del bambino allergico, che le raccomandazioni riguardanti l’importanza della corretta diagnosi.

Spesso, infatti, c’è troppa confusione su intolleranze e allergie: scambiare un’intolleranza con un’allergia può portare ad adottare una dieta sbagliata e dannosa per un bambino che ha bisogno delle proteine del latte.Il test fondamentale per stabilire se un bambino è allergico è il test da carico: una volta accertato che si tratta realmente di allergia, si procede con la formulazione di una dieta di eliminazione, cioè un regime alimentare che prevede l’esclusione dalla dieta abituale di ogni forma di proteina del latte vaccino.

Nessuna paura però: il latte verrà sostituito da altri alimenti, ad esempio gli idrolisati delle proteine del latte o le miscele di aminoacidi e gli idrolisati di riso. Le linee guida Dracma sconsigliano invece l’utilizzo di latte di soia che può provocare ulteriori allergie.

L’alimentazione materna influenza il sesso del bebé

L'alimentazione influenza il sesso del bebè "Siamo ciò che mangiamo" diceva il filosofo Ludwig Feuerbach. E pare sia davvero così: secondo ...

Il sovrappeso si combatte già a due anni

Il sovrappeso si combatte già a due anni Grande attenzione al peso dei più piccoli. Soprattutto a partire dai due anni. Uno studio ...