iscrizionenewslettergif
Val Cavallina

Rubavano negli spogliatoi durante gli allenamenti: tre denunciati

Di Redazione15 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I tre rubavano negli spogliatoi

I tre rubavano negli spogliatoi

TRESCORE — Alla fine dell’allenamento, i giocatori rientravano negli spogliatoi e – regolarmente – gli erano spariti i portafogli. Ma quei furti fastidiosi sono finiti venerdì, quando la polizia locale di Trescore, in collaborazione con i Carabinieri, ha bloccato tre persone – un ragazzo italiano di 17 anni, uno marocchino di 16 e il padre quarantenne di quest’ultimo-, denunciandoli per furto.

I tre sono accusati di aver commesso una serie di ruberie negli spogliatoi dei campi da calcio degli oratori della zona. La polizia locale teneva d’occhio gli spostamenti dei tre “mariuoli” già da tempo. Ma sono stati i colpi dell’8 marzo a Trescore e Zandobbio a far scattare il blitz.

Nei controlli a casa dei fermati, è stata ritrovata parte della refurtiva, fra cui un orologio rubato il giorno stesso. Il quarantenne ha confessato. Ma non solo. Nell’abitazione del 17enne sono stati rinvenuti anche 4 grammi di hashish e 80 semi di marijuana. Le indagini dei Carabinieri ora si allargano ad altri furti e altri ambienti.

Travolti dagli alberi che stavano tagliando: morti due boscaioli

I soccorritori in azione ad Ubiale (foto Mariani) UBIALE CLANEZZO -- Due episodi dalla dinamica praticamente identica avvenuti a poche ore di distanza ...

Senegalese dà fuoco al suocero e tenta il suicidio

La villetta della tragedia BORGO DI TERZO -- Poteva essere una strage familiare. Un uomo di orgine senegalese, ...