iscrizionenewslettergif
Isola

Cade in una cisterna dell’acqua piovana: anziano muore annegato

Di Redazione15 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Inutile la corsa dell'ambulanza

Inutile la corsa dell'ambulanza

CHIGNOLO — Lo hanno trovato annegato in una cisterna dell’acqua piovana. Drammatica vicenda a Chignolo d’Isola. Vittorio Corti, un pensionato di 77 è morto annegato nella sua proprietà, in via 25 Aprile.

Secondo la ricostruzione della Polizia locale, vero la una e trenta del pomeriggio l’uomo si sarebbe diretto verso al cisterna per rimetterla in funzione. I parenti lo hanno visto lavorare sul bordo della vasca. E’ stata l’ultima volta. Sì perché pochi minuti dopo l’anziano deve essere scivolato o caduto dentro il contenitore dell’acqua, finendo sul fondo del serbatoio profondo tre metri.

Troppi e difficili da recuperare anche per una persona più giovane. Secondo gli investigatori, l’uomo potrebbe aver battuto la testa durante la caduta e quindi, tramortito, non sarebbe più stato capace di reagire, finendo annegato.

La famiglia, non vedendolo tornare ha dato l’allarme. Sul posto è arrivati un’ambulanza del 118, i Carabinieri di Zogno e le pattuglie della Polizia locale ma al loro arrivo il poveretto era già morto.

Operaio schiacciato dalla trave: cedimento della saldatura?

Il giovane carpentiere è morto sul colpo TREZZO D'ADDA -- Potrebbe esserci il cedimento di una saldatura all'origine della tragedia costata la ...

Ponte San Pietro: festa di primavera sull’Isolotto

Una festa di primavera sull'Isolotto PONTE SAN PIETRO -- Una grande sull'Isolotto di Ponte San Pietro ripulito, non più tardi ...