iscrizionenewslettergif
Politica

A Bergamo dopo il malore, Di Pietro scherza: sta peggio il Pdl

Di Redazione15 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Antonio Di Pietro

Antonio Di Pietro

BERGAMO — Dopo il malore che lo ha colpito durante un comizio a Verbania domenica sera, questa mattina il leader dell’Italia dei valori, Antonio Di Pietro, è tornato a Bergamo per una serie di accertamenti medici.

Di Pietro è arrivato a Bergamo alle 9.30 per tutti i controlli di rito. Il malore si era verificato domenica sera durante un appuntamento elettorale a Verbania. Di Pietro si trovava sul palco in piazza Città Gemellate quando è stato visto sbiancare in volto. Ha interrotto l’intervento e si è seduto su una sedia.

Dopo pochi minuti però si è rialzato e ha ripreso l’intervento, portandolo fino in fondo. Alla fine dell’appuntamento, pressato dai suoi collaboratori, è salito sulla sua auto accettando di essere accompagnato all’ospedale di Verbania per un controllo. Si tratta del secondo disturbo fisico in una settimana: l’ex pm si era sentito male anche lo scorso 8 marzo durante un evento politico ad Arezzo.

“Stavo bene pure domenica – ha tenuto a precisare l’ex pm – sono solo andato a fare un controllo, ma sono sempre stato benissimo. Altro che affaticato. Semmai affaticato è il centrodestra che non riesce nemmeno a presentare le liste per le regionali” ha concluso scherzando Di Pietro.

Manifestazione di Roma: il Pdl chiama gli iscritti alla mobilitazione

Silvio Berlusconi BERGAMO -- In Pdl chiama i suoi esponenti alle "armi" e si prepara alla manifestazione ...

Pdl Treviglio: mercoledì apre il Formigoni Point

Le bandiere del Pdl TREVIGLIO -- Il Pdl di Treviglio si mobilita per la campagna elettorale. La sezione locale ...