iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bergamo

Ruba manico di scopa: vale zero, assolto tunisino

Di Redazione12 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tribunale di Bergamo

Il tribunale di Bergamo

BERGAMO — Il tribunale di Bergamo ha assolto un uomo accusato di aver rubato un manico di scopa stabilendo che non c’è reato se la refurtiva vale 0.

A finire alla sbarra per aver rubato un manico di scopa dal balcone di una casa di Lallio, un tunisino di 30 anni. Il furto, che risale a maggio del 2009, tra l’altro, non si era concretizzato, perchè la proprietaria aveva inseguito il ladro riuscendo a recuperare il suo bastone.

La vicenda aveva del grottesco. L’immigrato era salito sul balcone dell’abitazione con l’intento di rubare la scopa. Ai Carabinieri che lo avevano colto in flagrante aveva detto candidamente: “Mi serviva e l’ho presa”.

Adunata: La Russa incontra gli alpini

Il ministro La Russa sabato con gli alpini BERGAMO -- La visita elettorale del ministro delle Difesa Ignazio La Russa, che arriverà nella ...

Bresciani attacca la Cisl, Piccinini replica: la Cgil dove vive?

Il segretario provinciale della Cisl Piccinini BERGAMO -- Nuovo scontro fra i sindacati. Questa mattina durante la manifestazione in centro città ...