iscrizionenewslettergif
Salute

Tumore: il corpo ci avverte e cambia odore

Di Redazione10 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il corpo ci avverte cambiando odore

Il corpo ci avverte cambiando odore

Il nostro corpo è un prezioso alleato. Perfino nella diagnosi dei tumori. Sembra infatti che il corpo cambi odore in caso di tumore ai polmoni. A rivelarlo uno studio targato Usa, condotto dai ricercatori del Monell Chemical Senses Center di Philadelphia e che ha coinvolto alcune cavie.

I risultati, pubblicati su PloS One, aprono la strada all’identificazione di biomarcatori tumorali nelle urine umane. Questa la spiegazione di Gary K. Beauchamp, coordinatore delle ricerche: “La presenza di cellule di cancro nei polmoni comporta dei cambiamenti negli odori dei fluidi del corpo che sono stati individuati sia nel corso dei test empirici sugli animali che grazie a sofisticate tecniche di analisi chimiche. Le nostre scoperte suggeriscono che la rilevazione degli odori può portare a miglioramenti diagnostici e a nuovi approcci terapeutici contro il tumore ai polmoni”.

Due italiani su 10 soffrono d’eiaculazione precoce

Oltre 3 milioni di italiani soffrono d'eiaculazione precoce Il 22,3 per cento dei maschi italiani, cioè 3,5 milioni di persone, soffre di eiaculazione ...

Tumori: settimana della prevenzione in Castelli

Roberto Sacco Clinica Castelli aderisce alla nona edizione della "Settimana per la prevenzione oncologica", in programma dal ...