iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Valseriana

Notte brava per un tunisino: guida ubriaco, senza patente e assicurazione

Di Redazione8 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I Carabinieri in azione

I Carabinieri in azione

GANDINO — Ne ha combinate davvero di tutti i colori. Guidava ubriaco, senza patente, senza assicurazione e con la targa di un’altra auto nel baule. E’ un recordman delle malefatte il tunisino fermato dai Carabinieri della stazione locale sabato notte a Gandino.

L’extracomunitario, un 23enne residente a Ponte Nossa, è stato fermato da un controllo dei Carabinieri. L’uomo guidava in evidente stato d’ebbrezza. Ma il bello è venuto quando i militari hanno cominciato a chiedere patente e libretto. Patente? Ritirata un anno prima per guida sotto l’effetto di alcol. Libretto? Quello ce l’aveva. Assicurazione? Scaduta da un anno.

E mentre l’extracomunitario ciondolava in preda ai fumi del vino, i Carabinieri gli hanno aperto il baule e – ormai abituati a tutto – non si sono stupiti di trovare la targa dell’auto di un altro tunisino residente a Peia.

Inutile dire che il nordafricano ubriaco si è beccato una denuncia lunga un chilometro e che l’auto – una Renault Megane – gli è stata sequestrata.

Sempre nell’ambito dei controlli del sabato sera, altre tre patenti sono state ritirate: ad Orio al Serio a due ventenni, uno di Calcinate, l’altro di Seriate. Mentre la terza a un 54enne bello “stinco” fuori da un locale di Rogno.

Vola con lo snowboard in un dirupo ma si salva

Incidente sullo snowboard COLERE -- Se l'è vista davvero brutta il 22enne di Nuvolera che domenica pomeriggio è ...

Urta il marciapiede e cade dalla moto: grave 48enne di Bossico

La corsa dell'ambulanza SOVERE -- Ha perso il controllo della sua moto ed è finito contro una ringhiera ...