iscrizionenewslettergif
Politica

Pronto il decreto di rinvio delle elezioni all’8 maggio

Di Redazione4 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

updated ROMA — La notizia arriva direttamente da Roma, da ambienti vicini al premier. Sul tavolo del consiglio dei Ministri è già pronto il decreto di rinvio delle elezioni al prossimo 8 maggio.

Dal punto di visto prettamente giuridico, dicono gli esperti, si tratta di una dell’unica soluzione possibile per uscire dal caos delle liste elettorali, e dal vulnus di democrazia in cui rischiava di precipitare il Paese in seguito all’eliminazione di candidati che rappresentano una larga fetta, se non la maggioranza, dell’elettorato.

Alle 20 il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi vedrà il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Alle 22 è fissata la seduta del Consiglio dei ministri a cui spetterà la decisione finale sullo slittamento delle elezioni.

Questo pomeriggio il Pdl per voce del coordinatore Denis Verdini “ha dato mandato al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi,di valutare qualsiasi soluzione con le forze politiche e istituzionali per sanare il vulnus democratico» che si determinerebbe se il Pdl non potesse concorrere alle elezioni in Lazio e in Lombardia”. Ignazio La Russa ha poi aggiunto che Berlusconi contatterà il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Si tratta, dunque, di un mandato pieno a Berlusconi per verificare, “anche con la massima autorità dello Stato” come annota La Russa, una possibile soluzione. Per quanto riguarda il ricorso ad un decreto è lo stesso La Russa a riconoscere che l’ipotesi è sul tavolo e un Consiglio dei Ministri che si riunirà fra qualche ora potrebbe concretizzarla.

Elezioni, il giurista: l’unica via d’uscita è un decreto di rinvio

Si avvicina il decreto di rinvio delle elezioni BERGAMO -- A Roma, governo e opposizione stanno cercando una soluzione condivisa per risolvere il ...

Il ministro Calderoli lunedì a Bergamo per un convegno sulle Pmi

Il ministro Calderoli BERGAMO -- Pur essendo bergamasco, dalle nostri parti lo si vede in pubblico abbastanza raramente, ...