iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Sport

Anche Parma-Atalanta vietata ai bergamaschi: trasferte finite?

Di Redazione4 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il settore ospiti del Tardini rimarrà vuoto

Il settore ospiti del Tardini rimarrà vuoto

BERGAMO — Una decisione incredibile. Dopo il pasticcio della trasferta a Milano prima vietata e poi riaperta “preso atto dell’impegno manifestato dall’Atalanta e considerato il comportamento tenuto dalla tifoseria nerazzurra negli ultimi incontri”, il CASMS ha comunicato nel primo pomeriggio qualcosa che era francamente difficile da prevedere.

Parma – Atalanta, prossimo impegno dei nerazzurri in programma domenica 14 marzo, è considerata una partita “ad alto rischio”. Il settore ospiti rimarrà chiuso, i biglietti saranno venduti solamente ai residenti dell’Emilia Romagna.

I 1250 fortunati riusciti a comprare il tagliando d’ingresso a San Siro di domenica scorsa nelle sole 7 ore a disposizione rimarranno quindi probabilmente gli ultimi bergamaschi ad aver visto l’Atalanta giocare lontano da Bergamo: in calendario dopo Parma ci sono Juventus, Roma, Inter e Napoli. Se è stato considerato rischioso permettere andare in casa di Chievo, Udinese e Bologna non ci sono speranze che qualcosa di diverso possa accadere.

Fabio Gennari

Tennistavolo: l’Olimpia travolge le Aquile

Continua la marcia dell'Olimpia BERGAMO -- Continua la marcia in testa alla classifica per l'Olimpia Agnelli di serie B2, ...

Atalanta, 13 goal alla Vever. Cinquina di Chevanton

Il furetto Chevanton ZINGONIA -- Qualche anno fa, sarebbe stata una notizia da prima pagina: l'Atalanta ha fatto ...