iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Tre quarti delle future mamme ha le “voglie”

Di Redazione3 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Voglia di cioccolato

Voglia di cioccolato

Tre quarti delle donne che hanno vissuto una o più gravidanza sanno cosa sia una “voglia”. Quel desiderio, quasi irrefrenabile, anche se spesso accompagnato a nausee, di un particolare alimento. Secondo un recente studio in cima alla classifica: gelati, ghiaccioli, cioccolato, frutta. Stando alla ricerca condotta attraverso il sito gurgle.com e ripresa dalla Bbc online sembra infatti che tre quarti delle donne in gravidanza sperimenti almeno una voglia.

Cinquant’anni fa la quota di fermava al 30 per cento. Ma le voglie non si limitano ai dolci. C’è spazio anche per cibo speziato, noccioline, patatine fritte, oltre che per accostamenti decisamente originali come tonno e banane, uova fritte con salsa alla menta. I un terzo dei casi però la voglia non si soddisfa in cucina: c’è ci desidera il ghiaccio (22 per cento), il carbone (17), il dentifricio (9), o il profumo delle spugne (8), del sapone da bucato (5) della gomma da cancellare (un per cento).

L’indagine ha monitorato 2.200 donne britanniche. Risultato: il cibo preferito nei nove mesi di gestazione dalle mamme è il cioccolato, seguito dal gelato e dalle caramelle. Le voglie si manifestano soprattutto al pomeriggio (40 per cento) o alla sera (38), tanto che solo l’8 per cento delle donne in attesa si sveglia per snack di mezzanotte.

Ci si chiede il perché di un aumento dal 30 al 75 per cento delle voglie. Secondo Fiona Ford dell`Università di Sheffield, la grande disponibilità di cibi e snack rende tutto più semplice: le future mamme possono così soddisfare i desideri alimentari non appena si presentano. “Queste voglie- spiega un medico dello staff- se non sono eccessive e pericolose per l’organismo, non devono preoccupare”.

Lo stress aumenta le allergie infantili

Lo stress aumenta le allergie Esiste una stretta relazione tra stress e rischio d'asma o allergia. Un momento difficile, il ...

Perché il bimbo piange? Ve lo dice il Pc

Ma la sensibilità di mamma è davvero sostituibile? Il pianto del bebé ha mille sfumature. Ed è diverso a seconda di cosa vuole ...