iscrizionenewslettergif
Economia Provincia

Lavoro: oltre 50mila disoccupati in Bergamasca

Di Redazione3 marzo 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una manifestazione dei lavoratori

Una manifestazione dei lavoratori

BERGAMO — A dati del genere la nostra provincia non era proprio abituata. In un luogo, la Bergamasca, dove la disoccupazione negli anni scorsi era praticamente sconosciuta (2 per cento, tasso fisiologico) fa impressione vedere che ora ci sono qualcosa come 52mila persone iscritte alle liste di disoccupazione.

Al di là delle fredde cifre, questo significa 52mila famiglie in forte difficoltà. Un disoccupato ogni venti persone se consideriamo il totale dei residenti in tutta provincia. Il 5 per cento della popolazione. Tasso che arriva alla cifra da brividi del 7,5 per cento se prendiamo in considerazione le persone in età da lavoro, tra i 16 e i 64 anni. Percentuali che eravamo abituati a considerare per il Sud Italia, non certo per uno dei motori dell’economia lombarda.

Eppure, dicono i dati forniti dai Centri per l’impiego della provincia, gli iscritti alle liste di disoccupazione sono cresciuti di quasi un terzo nel giro di un anno. E, stando a quanto dicono i sindacati, il fondo non lo abbiamo ancora toccato. Oltre la metà dei disoccupati (il 56,7 per cento) sono donne.

Se poi guardiamo la distribuzione territoriale, a essere maggiormente colpite sono le zone di Romano di Lombardia, della Valcavallina, Trescore, Grumello, Albino, mentre la zona di Clusone e dell’Alta Val Seriana fa registrare dati leggermente inferiori anche grazie alla presenza del turismo.

Confcooperative apre uno sportello per il credito alle imprese

Confcooperative apre uno sportello per il credito alle imprese Confcooperative Bergamo, in collaborazione con le 9 Banche di Credito Cooperativo della provincia, ha attivato ...

Possibilità di pioggia fino a giovedì. Neve oltre i mille

Torna la pioggia fino a giovedì compreso BERGAMO -- Dopo una breve tregua, da mercoledì dovrebbe tornare il maltempo sulla Lombardia. Da ...