iscrizionenewslettergif
Bassa

Cannabis: nella Bassa si consuma quanto a Milano. Anfetamine a gogo

Di Redazione26 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La cannabis

La cannabis

TREVIGLIO — Nella Bassa occidentale vengono consumate ogni giorno 2.300 dosi di cannabis, 500 di cocaina, 250 di metanfetamina e 100 di eroina. Lo sostiene una recente ricerca dell’Istituto Mario Negri che, insieme a Cogeide e l’Aga (Associazione genitori antidroga), ha analizzato le acque fognarie di 17 paesi della pianura occidentale, per un totale di 90 mila abitanti.

Ebbene, i risultati dello studio dicono che in questa parte della pianura il consumo medio di cannabis è uguale a quello di una metropoli come Milano. Ma non solo, sempre nella Bassa viene consumata tanta cocaina quanta a Lugano e tante anfetamine quanto a Londra.

Secondo la ricerca, da noi la droga viene assunta soprattutto nei primi giorni della settimana e non pe lo “sballo” del sabato sera. La cannabis è di gran lunga la droga più utilizzata. Assenti quasi del tutto le pasticche come l’ecstasy, si fa invece un uso massiccio di droghe sintetiche come lo “speed”. Un consumo addirittura tre volte maggiore alla metropoli milanese.

I dati completi della ricerca verranno presentati oggi in una conferenza in Provincia.

Furto da 30mila euro alle poste di Brembate

Furto da 30mila euro alle poste BREMBATE --- Grosso colpo dei banditi che nella notte fra martedì notte hanno messo a ...

Fara Gera d’Adda: i graffitari imperversano

E ancora FARA GERA D'ADDA -- Pare che i graffitari si siano dati appuntamento nella Bassa. Almeno ...