iscrizionenewslettergif
Salute

Dopo lo sport un piatto di pasta

Di Redazione25 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un piatto di pasta dopo lo sport

Un piatto di pasta dopo lo sport

No al digiuno dopo lo sport. Gli effetti del fitness sulla salute dipendono infatti da ciò che si mangia subito dopo. È quanto emerge dallo studio pubblicato sul Journal of Applied Physiology dai ricercatori della University of Michigan di Ann Arbor, negli Usa.

Pare che la pietanza ideale sia un buon piatto di pasta, in grado di incrementare la sensibilità all’insulina, restituendo ai muscoli le energie perse durante il movimento.

La ricerca, suddivisa in quattro sessioni, è stata condotta su un gruppo di uomini tra 28-30 anni, in buona salute, anche se dediti ad una vita sedentaria, ai quali è stato chiesto di svolgere una moderata serie di esercizi fisici per circa 90 minuti. Il mattino successivo ad ogni sessione gli studiosi hanno eseguito un’analisi del metabolismo cellulare dei muscoli.

“L’attività fisica produce effetti diversi sul metabolismo umano in base al cibo assunto dopo averlo praticato – spiega Jeffrey F. Horowitz, ricercatore dell`Università del Michigan -. Molti dei progressi metabolici legati allo sport derivano proprio dall`ultima sessione svolta, piuttosto che da un aumento della frequenza della palestra”.

Il magnesio allevia i dolori mestruali

Il magnesio contro i dolori mestruali Crampi mestruali. Ne soffre una donna su due, in modo particolare il primo giorno del ...

Crisi: un italiano su dieci rinuncia alle cure

Con la crisi gli italiani rinunciano persino alle cure Sorprendenti, ma soprattutto allarmanti i dati di una recente inchiesta su crisi e salute. Un ...