iscrizionenewslettergif
Bassa

Furto da 30mila euro alle poste di Brembate

Di Redazione25 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Furto da 30mila euro alle poste

Furto da 30mila euro alle poste

BREMBATE — Grosso colpo dei banditi che nella notte fra martedì notte hanno messo a segno un furto alle Poste di Brembate riuscendo a prelevare 33mila euro in contanti e un numero imprecisato di ricariche telefoniche Posta mobile.

Il furto è avvenuto agli uffici di via Manzoni 6. I ladri hanno manomesso abilmente il sistema d’allarme, forse attraverso uno skimmer: un apparecchietto che manda in tilt il cervello del sistema, e lo fa continuare a suonare costringendo alla disattivazione.

La sirena infatti era suonata intorno alla mezzanotte. Sul posto erano arrivati gli agenti dell’istituto di vigilanza e i carabinieri. Tutto sembrava a posto. Ma i ladri, probabilmente appostati, erano in agguato. Dopo aver forzato due porte di servizio, sono penetrati nell’ufficio postale e con un flessibile hanno aperto la cassaforte.

Arraffato il consistente bottino, se la sono data a gambe levate senza lasciare tracce.

Sorpasso azzardato e schianto contro un tir: muore rappresentante di Calcio

Un sorpasso all'origine dell'incidente CALCIO -- Drammatico incidente sulla provinciale Rivoltana. Nello schianto frontale con un tir è morto ...

Cannabis: nella Bassa si consuma quanto a Milano. Anfetamine a gogo

La cannabis TREVIGLIO -- Nella Bassa occidentale vengono consumate ogni giorno 2.300 dosi di cannabis, 500 di ...