iscrizionenewslettergif
Bergamo

Autolinee, marocchino spaccia droga agli studenti: arrestato

Di Redazione23 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una moto della Polizia locale

Una moto della Polizia locale

CENTRO CITTA’ — Lo hanno colto in flagranza di reato mentre spacciava cocaina ad alcuni studenti delle superiori. Un marocchino di 21 anni è stato arrestato dagli agenti della Polizia locale che lo hanno beccato nella zona della stazione autolinee.

Da qualche giorno al comando della Polizia locale erano arrivate segnalazioni di giovani nordafricani che spacciavano droga agli studenti che uscivano delle scuole della zona, la maggior parte dei quali minorenni. Oggi, intorno alle 13.30 una pattuglia di agenti si è appostata nella zona è ha colto lo spacciatore qualche istante dopo aver ceduto una dose a un ragazzino che si è allontanato rapidamente, facendo perdere le sue tracce.

Gli agenti lo hanno bloccato sulla porta della sala d’aspetto della stazione, luogo prefissato per l’appuntamento con i giovanissimi clienti. Durante la perquisizione, sono spuntate altre tre dosi di cocaina pronte all’uso e 25 euro, proventi della dose appena venduta al ragazzino.

Il nordafricano è stato arrestato e portato al comando di via Coghetti. Domani sarà processato per direttissima. L’immigrato, clandestino, dovrà rispondere dell’accusa di spaccio di stupefacenti.

Sicurezza: dieci nuovi alpini per controllare la stazione

Alpini e carabinieri durante un presidio a Zingonia BERGAMO -- Sono già arrivati in città e nei prossimi giorni cominceranno ad effettuare pattugliamenti. ...

Donna di 52 anni trovata morta in solitudine

Un'ambulanza COLOGNOLA -- Viveva sola ed era malata Lorenza Marcassoli. Viveva sola in un appartamento delle ...