iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Mamme nervose? I figli ne soffrono

Di Redazione22 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Con la dolcezza si ottiene tutto

Con la dolcezza si ottiene tutto

Se la mamma è nervosa, il piccolo ne soffre. Mamme irritabili, impazienti, poco attente ai bisogni dei figli, stressate dal lavoro e dalle nuove responsabilità.

“Non si parla delle madri che tornano stanche dal lavoro e ogni tanto, davanti all’ennesimo capriccio, fanno una sfuriata senza neppure chiedere al bambino perché è tanto agitato”, spiega lo psicologo Fulvio Frati. “Ma di quelle che, in modo eccessivamente continuativo o addirittura sistematico, si mostrano esasperate dai pianti, dal rifiuto di un nuovo cibo, dalle difficoltà scolastiche: un errore drammatico”.

Un’ottima dose di pazienza materna è fondamentale per aiutare lo sviluppo dei piccoli. “Fin dalla nascita – prosegue l’esperto – il bambino fa il suo ingresso in un mondo sconosciuto, che gli fa paura. La mamma ha la funzione di rassicurarlo, di ricevere angoscia e donare pace”, come diceva lo psicoanalista infantile Donald Winnicott. Per accompagnarlo, tappa dopo tappa, alla scoperta della vita.

Lo sport in gravidanza non influisce sul peso del bebè

Lo sport non influisce sul peso del bebè Lo sport praticato in gravidanza non influenza il peso del bebé. A rivelarlo uno studio ...

A 6 mesi i neonati ci capiscono al volo

I bimbi di 6 mesi capiscono al volo Sanno capire gli obiettivi delle nostre azioni. Comprendono se li stiamo prendendo in giro. Sembra ...