iscrizionenewslettergif
Valseriana

Valanga travolge motoslitta: un morto nella zona dell’Albani

Di Redazione19 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una valanga (immagine di repertorio)

Una valanga (immagine di repertorio)

updated COLERE — Tragedia questo pomeriggio poco dopo le 15 sulle montagne bergamasche. Una valanga staccatasi nella zona del rifugio Albani, sopra Colere, ha travolto una motoslitta con una coppia a bordo. L’uomo è morto, la fidanzata si è salvata perché pochi istanti prima era scesa dal veicolo.

E’ stata la donna stessa a dare l’allarme. Sul posto sono subito arrivate le Squadre del Soccorso alpino di Clusone a bordo di motoslitte e ciaspole, dopo aver raggiunto la Presolana in elicottero. Nella zona della valanga in azione anche il Soccorso alpino di Valbondione e di Schilpario con unità cinofile e i carabinieri di Vilminore di Scalve.

Purtroppo a nulla è valsa la corsa contro il tempo. L’uomo – Sergio Pennacchio, un 25enne originario del Bresciano – è stato ritrovato sotto la massa di neve dai cani antivalanga intorno allle 17. La valanga che aveva un fronte di 100 metri è scesa sul sentiero che dall’arrivo degli impianti di risalita di Cima Bianca raggiunge il rifugio Albani, a circa 200 metri dalle piste da sci. La zona era molto innevata. In alcuni punti il manto bianco raggiunge i tre metri.

Proprio questa mattina, i bollettini nivometeorologici segnalava pericolo in aumento a causa delle precipitazioni. Il pericolo valanghe sulle Alpi questa mattina era già marcato, e in rialzo a causa delle precipitazioni nevose in via d’intensificazione tra oggi e domani. Oltre i 1500 metri sono attesi fino a 50 centimetri di neve fresca in poche ore, e attualmente il pericolo valanghe è al grado 4, forte.

L’uomo è stato trasportato d’urgenza prima a Piario poi ai Riuniti di Bergamo, ma le sue condizioni di ipotermia non gli hanno lasciato scampo.

L’ascia non l’ho usata nella rissa: i tre litiganti di Dorga a processo

Il tribunale di Bergamo CASTIONE DELLA PRESOLANA -- "Quell'ascia l'ho estratta ma non l'ho usata. Le ferite sono di ...

Valanghe a Lizzola: tre scialpinisti salvi per miracolo

Ancora una valanga sulle Orobie updated LIZZOLA -- I bollettini nivometeorologici parlavano chiaro. Rischio valanghe forte su tutto l'Arco alpino, ...