iscrizionenewslettergif
Psicologia

Quando sposarsi? Ve lo dice una formula

Di Redazione19 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Quando sposarsi ed essere felici? Sta tutto in una formula

Quando sposarsi ed essere felici? Sta tutto in una formula

Se ci si vuole garantire un matrimonio felice e duraturo, occorre prendere carta e penna. E procedere con una complessa formula matematica. Suonerà strano, ma uno studio condotto da un gruppo di matematici australiani della Scuola di matematica e statistica dell’University of New South Wales guidati da Anthony Dooley, stabilisce l’età esatta in cui convolare a nozze. Non un mese di più, non uno di meno.

La teoria, ricavata dal calcolo delle probabilità e nota come “optimal stopping rule” (regola dell`arresto ottimale), servirebbe ad  aiutare gli uomini  a decidere quando chiedere la mano della propria fidanzata. “Probabilmente non è la cosa più romantica su cui basare un matrimonio – spiega Dooley – ma in realtà la formula funziona in moltissimi casi, sia che alla “giusta età” ci si arrivi per caso, sia che ci si arrivi per progettazione”.

L`obiettivo? Massimizzare i profitti e minimizzare i costi per garantire lunga vita agli sposi. Tra i dati presi in considerazione, l`età in cui il matrimonio è considerato una possibilità e l`età a partire dalla quale sposarsi diviene una necessità. Fatti i conti: per chi pensa a sposarsi sin da quando ha 18 anni, l`età migliore per convolare a nozze è 20 anni e 6 mesi; per chi, invece, comincia a immaginare una vita a due intorno ai 25 anni, la giusta epoca per fare il grande passo è a 28 anni e 7 mesi. La formula varrebbe sia per le donne che per gli uomini. E garantirebbe matrimoni a prova di divorzio.

Altro che oche: le bionde fan le principesse

Le bionde sfruttano l'effetto principessa Altro che oche e svampite. Le bionde, quanto a determinazione e sicurezza, non temono rivali. ...

Generosi si nasce, ma non si diventa

Generosi (e cortesi) si nasce Generosi si nasce. E purtroppo non si diventa. La tendenza all'altruismo ha origine infatti dall’attivazione ...