iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bergamo

Inquinamento, vicini al limite Ue: si va verso un maxiblocco

Di Redazione18 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Supervertice a Milano contro lo smog

Supervertice a Milano contro lo smog

BERGAMO — Sarà un supervertice contro lo smog che si terrà venerdì 19 febbraio a Milano a decidere l’eventuale blocco dell’intera regione e oltre, per abbattere l’inquinamento che ha raggiunto negli ultimi giorni livelli d’allarme. La situazione non è positiva anche se le piogge intense di queste ore stanno pulendo l’aria.

Di certo, la soglia dei 35 giorni oltre i limiti di inquinamento consentiti dall’Unione Europea e molto vicina. Ancora tre giorni e Bergamo l’avrà raggiunta, con un anticipo di un mese circa rispetto al 2009. Poi scatta la procedura d’infrazione da parte dell’Ue.

E così l’Anci (l’Associazione nazionale comuni italiani) ha convocato a Milano i sindaci dei capoluoghi della pianura padana. Comprese Genova a Torino, e tutte le città lombarde che fanno capo ad aree critiche: Bergamo, Milano, Brescia, Cremona, Lodi, Mantova e Pavia. L’obiettivo è chiaro quanto di difficile realizzazione: agire tutti insieme contro l’inquinamento. Allo studio c’è un maxiblocco per domenica 28 febbraio.

Rapina e estorsione a una 18enne: palermitano condannato a 3 anni

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- Per derubare quella povera ragazza non aveva esitato ad estrarre un coltellino svizzero ...

Anziano dell’Alto Sebino colpito da meningite batterica

E' fuori pericolo l'anziano colpito dalla meningite batterica BERGAMO -- Si trova ricoverato agli Ospedali Riuniti di Bergamo il 67enne dell'Alto Sebino colpito ...