iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Aziona per sbaglio la sparachiodi: operaio si ferisce alla testa

Di Redazione17 febbraio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Un'ambulanza del 118

Un'ambulanza del 118

DALMINE — La scena pare quella di un film del terrore. Un uomo si appoggi una pistola sparachiodi in testa e inavvertitamente preme il grilletto. Il chiodo parte e gli si conficca nel cuoio capelluto. E’ accaduto questo pomeriggio intorno alle 15 ad un operaio della Abb SAce di Dalmine.

Secondo la prima ricostruzione dei Carabinieri di Dalmine che stanno effettuando i rilievi di questa singolare vicenda, l’uomo – un 28enne originario di Crema – era indaffarato al lavoro e avrebbe appoggiato l’attrezzo alla testa. Poi, inavvertitamente avrebbe urtato il grilletto con le ben note conseguenze.

L’operaio è stato subito soccorso dai colleghi e trasportato al Pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Bergamo con un’ambulanza del 118 di cui era stato chiesto l’intervento immediato.

Le condizioni del malcapitato, per fortuna, non sono gravi. L’uomo è stato sottpposto alle cure necessarie e guarirà in una ventina di giorni. Nel frattempo anche i tecnici dell’Asl di Bergamo si sono recati sul luogo dell’infortunio per i rilievi del caso.

Anziano stroncato da malore durante lo show del Circo

Il Circo di Mosca SERIATE -- Stava assistendo a uno spettacolo del Circo di Mosca che in questi giorni ...

Nuove rotte di decollo: i Comuni dell’hinterland non ci stanno

Nuove rotte di decollo: Comuni sul piede di guerra STEZZANO -- "Mors tua vita mea": la decisione di rendere definitive le nuove rotte di ...